Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Al MXoN di Maggiora, con il Team JK il miglior Brasile degli ultimi sei anni – JK RACING MX
3414
post-template-default,single,single-post,postid-3414,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Al MXoN di Maggiora, con il Team JK il miglior Brasile degli ultimi sei anni

Al MXoN di Maggiora, con il Team JK il miglior Brasile degli ultimi sei anni

Pieve a Nievole (PT), 28 settembre 2016 – L’ultimo Motocross delle Nazioni, il 30° della storia, è già un ricordo per tutti, piloti, spettatori, addetti ai lavori. E’ stata una gara bellissima, corsa sulla storica pista piemontese di Maggiora (NO), dove si è disputata l’edizione numero 1, quella del 1986, la più ricordata di tutti i tempi. A mente fredda, l’amarezza dei primi istanti per alcuni episodi sfortunati, lascia spazio alla gioia di avere vissuto un’altra splendida esperienza. Questo vale anche per la formazione brasiliana di Hermano Manuel Carlos: Dos Santos Fabio Aparecido (MXGP), Alves Ramyller (MX2) e Ramos Jean Carlo (Open), i quali disponevano delle moto Yamaha fornite dal reparto corse pistoiese di Pieve a Nievole. I tre piloti motorizzati I-Fly JK Yamaha Racing, accompagnati dal Commissario Tecnico e dai dirigenti della federazione brasiliana, hanno tenuto alti i colori nazionali sia a livello sportivo che umano. La fortuna ha voluto baciare subito la formazione carioca nel ballottaggio del sabato, quando è stata estratta per prima dietro al cancello, per poi sparire nelle fasi cruciali. Nella prima heat di qualifica, quella riservata alla MXGP, Dos Santos Fabio Aparecido (Yamaha) è riuscito a conquistare una discreta 24a posizione, mentre nella MX2 Alves Ramyller (Yamaha) ha finito 30° e Ramos Jean Carlo (Yamaha) nella Open ha chiuso 27°. La mancata qualificazione per le finali domenicali, hanno visto tuttavia la formazione brasiliana finire 24a in graduatoria, grazie al 7° di Jean Carlo Ramos, al 10° di Fabio Aparecido Dos Santos e del 20° di Ramyller Alves nella finale B. La nota positiva di quest’anno, per la compagine brasiliana ma anche per I-Fly JK Yamaha Racing, è proprio il 24° posto conquistato a Maggiora, che è il migliore delle ultime sei edizioni. Seppur una magra consolazione, denota aspetti positivi che servono a motivare per cercare di fare ancora meglio l’anno prossimo a Glen Helen, negli Stati Uniti.

Foto di gruppo per la formazione del Brasile quasi al completo e I-Fly JK Yamaha Racing (ph Angelo Vezzoli)

Foto di gruppo per la formazione del Brasile quasi al completo e I-Fly JK Yamaha Racing (ph Angelo Vezzoli)