Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

    Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

    All’Arenacross di Manchester il primo impegno internazionale per I-Fly JK Racing | JK RACING MX
    4846
    post-template-default,single,single-post,postid-4846,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-6.8.0,vc_responsive

    All’Arenacross di Manchester il primo impegno internazionale per I-Fly JK Racing

    All’Arenacross di Manchester il primo impegno internazionale per I-Fly JK Racing

    Pieve a Nievole (PT), 5 gennaio 2018 – Inizia domani, sabato 6 gennaio, la stagione agonistica per alcuni componenti della squadra I-Fly JK Yamaha Racing.

    Palcoscenico inaugurale sarà il Manchester Arena della città britannica che aprirà la stagione internazionale con la prima delle otto prove del “2018 Power Maxed Arenacross Tour” con una rosa di concorrenti d’eccezione pronti a confrontarsi contro il forte contingente di team britannici.

    A schierarsi dietro al cancelletto domani sera saranno il francese Julien Lebeau (Yamaha Pro 450), l’irlandese Jason Meara (Yamaha Pro Lites) e lo specialista australiano e più conosciuto del lotto, Dan Reardon (Yamaha Pro 450), che ha gareggiato nel supercross americano dal 2008 al 2011. Tutti molto desiderosi di mettersi in mostra sin dalla prima importantissima uscita internazionale.

    Dan Reardon a Manchester

    L’associazione JK RACING A.S.D. (C.F.: 00517720470) è risultata beneficiaria nel corso del 2021 di un contributo pari ad € 1.350,00 erogato della Regione Toscana a seguito dell’avviso pubblico approvato con Decreto Dirigenziale n. 17548/21  per “Il sostegno delle attività sportive sul territorio regionale”. Tale contributo è stato ricevuto in due tranche di pari importo. Il contributo è stato utilizzato per coprire parte delle spese sostenute per l’acquisto di attrezzatura strumentale ai corsi rivolti ai ragazzi dell’associazione sportiva.