Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Ancora Iacopi che sfiora il podio nell’Europeo Motocross in Svizzera – JK RACING MX
4762
post-template-default,single,single-post,postid-4762,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Ancora Iacopi che sfiora il podio nell’Europeo Motocross in Svizzera

Ancora Iacopi che sfiora il podio nell’Europeo Motocross in Svizzera

Pieve a Nievole (PT) – Domenica scorsa, 13 agosto, si è consumato il quindicesimo impegno nel Mondiale Motocross per il Team I-FLY JK Yamaha Racing, presente al “Gran Premio della Svizzera” corso sullo spettacolare crossdromo di Frauenfeld, a circa quaranta chilometri da Zurigo. Forti piogge hanno caratterizzato i giorni precedenti la gara sul circuito svizzero molto tecnico e impegnativo, senza scoraggiare i circa 30.000 appassionati che hanno comunque voluto seguire dal vivo l’evento.

Tre i piloti presenti per il gruppo pievarino di Riccardo Boschi: il pistoiese Manuel Iacopi (Yamaha – EMX 300), e gli svedesi Ken Bengtson (Yamaha EMX 250) e Arvid Luning (Yamaha EMX 125).

Il toscano non si è smentito facendo registrare prima il miglior tempo nelle prove libere della quinta e ultima prova dell’Europeo classe 300cc, e poi inanellando un quarto e un quinto posto che gli hanno fatto sfiorare il podio con un pur positivo quarto posto che contribuisce all’ottava posizione con la quale chiude in graduatoria stagionale.

Dodicesima piazza assoluta per un altro lottatore come Bengtson, impegnato nell’ottavo e penultimo round dell’Europeo 250. Ken è ricorso alla Last Chance dove ha terminato terzo per arrivare alle due finali continentali, dove ha poi terminato 13° e 11° guadagnandosi la 12a posizione di giornata e il settimo posto in campionato quando manca ancora la prova francese del 17 settembre alla conclusione del campionato.

Infine il “cadetto” Arvid Lüning contendente in classe 125 europea nella settima e penultima prova stagionale. Lo svedese ha portato a termine al 27° e al 26° posto le due gare e nonostante tutte le difficoltà che può incontrare un giovane in cerca di esperienza, sta occupando una per niente sventurata 29a posizione in graduatoria, quando manca ancora la prova svedese del prossimo weekend.

Arvid Luning in Svizzera (ph MX_July)

Ken Bengtson in Svizzera (ph MX_July)

Manuel Iacopi in Svizzera (ph MX_July)