Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Buon debutto a Riola per il Team JK Racing che vuole migliorare già da Ottobiano – JK RACING MX
5203
post-template-default,single,single-post,postid-5203,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Buon debutto a Riola per il Team JK Racing che vuole migliorare già da Ottobiano

Buon debutto a Riola per il Team JK Racing che vuole migliorare già da Ottobiano

Pieve a Nievole (PT), 28 gennaio 2020 – Buon avvio di stagione per il Team JK Racing di Riccardo Boschi che, al di là dei risultati, ha verificato il già discreto stato di preparazione atletica e tecnica di alcuni dei suoi atleti che quest’anno saranno al via dei numerosi campionati nazionali e internazionali.
Sul tecnico tracciato sabbioso di Riola Sardo (OR), teatro della prova inaugurale degli Internazionali d’Italia Motocross, il danese Glen Meier (JK Racing Yamaha) centra la ‘top 10’ con un ottimo sesto posto nel suo gruppo di qualifica della MX2, così come Manuel Iacopi (Team JK Racing Yamaha) che chiude decimo.

Glen Meier a Riola Sardo

Il tracciato Le Dune, noto per la sua sabbia soffice che mette a dura prova moto e piloti, ha così aperto le ostilità di questa nascente stagione agonistica offrendo subito un grande spettacolo iniziato con la finale MX2, dove Meier è partito oltre la ventesima posizione allo start MX2, poi risalito fino al 15° posto dove è rimasto con grande fermezza fino al traguardo.
Rientrato nella finalissima Supercampione, Glen ha chiuso la sessione al 21° posto.
Il pistoiese Manuel Iacopi al primo passaggio della finale MX2 si trovava al settimo posto e si stava già portando alle spalle dell’avversario che lo precedeva quando all’improvviso la sua moto si è ammutolita, facendo perdere ogni speranza al bravo pilota pistoiese, che commenta così la sua prova: “Nella manche MX2 ero partito bene, sono stato qualche giro nella top ten fino a quando ho iniziato a sentire dei problemi alla moto. Purtroppo la moto ha iniziato a perdere marce e questo mi ha portato al ritiro!
Mi dispiace molto aver iniziato la stagione in questo modo ma questo è il gioco! Spero con tutto il cuore di riuscire a riscattarmi già dalla prossima prova di Ottobiano”.