Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Continua la marcia trionfale per il Team I-Fly JK Yamaha con tre splendide affermazioni in campo internazionale – JK RACING MX
3553
post-template-default,single,single-post,postid-3553,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Continua la marcia trionfale per il Team I-Fly JK Yamaha con tre splendide affermazioni in campo internazionale

Continua la marcia trionfale per il Team I-Fly JK Yamaha con tre splendide affermazioni in campo internazionale

Pieve a Nievole (PT), 23 gennaio 2017 – Un altro fine settimana intenso e fruttuoso quello appena trascorso per il Team I-Fly JK Yamaha Racing di Pieve a Nievole.

Sei i piloti impegnati nei due campionati nazionali che si sono svolti rispettivamente in Gran Bretagna e in Italia.

La stagione 2017 del motocross italiano ha preso ufficialmente il via da Fregene, in provincia di Roma, con il primo appuntamento in calendario dei Campionati Internazionali d’Italia su sabbia, dove i tre alfieri hanno tenuto subito alta la bandiera della scuderia pievarina.

Lo svedese Ken Bengtson (Yamaha) ha centrato subito la vittoria nel Supermarecross laziale imponendosi in classe MX1 con un primo e un secondo posto che, insieme al secondo posto ottenuto nella speciale gara Supercampione riservata ai migliori piloti della giornata, gli ha permesso di agguantare l’assoluta di giornata, anticipando così il britannico compagno di squadra Ryan Houghton (Yamaha), che ha terminato le due manche finali prima terminando al terzo posto e poi davanti a tutti con una bella vittoria nella frazione conclusiva. Altrettanto positiva la trasferta del pistoiese Manuel Iacopi (Yamaha) che è riuscito ad iniziare nel migliore dei modi il 2017 con una bellissima affermazione nella sua classe MX 300, dove adesso si trova al comando della classifica di campionato.

Grande festa anche nel nord Europa, precisamente al Genting Arena di Birmingham, nella contea delle West Midlands nell’Inghilterra centrale, dove sabato sera si è corsa la terza prova dell’Energy Arenacross Tour, il campionato britannico.

Il francese Yannis Irsuti (Yamaha) ha conquistato un’altra bellissima affermazione in classe Pro Lites AX, dove ha dominato entrambe le manche finali trovandosi adesso al comando della classifica di campionato con un buon margine di vantaggio sugli avversari, quando mancano soltanto due prove all’assegnazione dei titoli.

Gli altri alfieri, il neozelandese Jay Wilson (Yamaha) e il transalpino Romain Biela (Yamaha), non sono riusciti ad accedere alla superfinale della serata.

Manuel Iacopi a Fregene (ph Emanuele Luciani)

Manuel Iacopi a Fregene (ph Emanuele Luciani)

Ken Bengtson a Fregene (ph Emanuele Luciani)

Ken Bengtson a Fregene (ph Emanuele Luciani)