Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Grande partecipazione al classico Moto Day che si è svolto a Castel Martini (PT) – JK RACING MX
5199
post-template-default,single,single-post,postid-5199,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Grande partecipazione al classico Moto Day che si è svolto a Castel Martini (PT)

Grande partecipazione al classico Moto Day che si è svolto a Castel Martini (PT)

Pieve a Nievole (PT), 9 gennaio 2020 – Domenica 5 e lunedì 6 gennaio a Castel Martini, nel Comune di Larciano (PT), si è disputata la terza edizione del Moto Day, due giorni intensi dedicati al fuoristrada a due ruote, senza classifica e senza agonismo che potesse condizionare la spassionatezza di questa iniziativa che sta conseguendo ogni anno maggiore successo tra gli appassionati delle specialità di Motocross, Enduro e Motorally.

Grazie all’ottimo lavoro di coordinamento ed organizzazione svolto dalla società motociclistica GS JK Racing di Pieve a Nievole, in un luogo d’incontro dove gli appassionati hanno potuto promuovere il proprio sport con dimostrazioni e possibilità di prove, l’interesse dimostrato da parte di giovanissimi praticanti ma anche novizi e adulti verso le due ruote, è stato tale che, dopo poco tempo, si era già riempita l’area destinata al paddock contando circa 200 presenze tra le quali anche alcuni piloti di spicco, uno dei quali il pistoiese Manuel Iacopi (Yamaha) protagonista la scorsa stagione del Campionato Europeo Motocross. Un numero inaspettato ma che non ha colto di sorpresa gli organizzatori, che hanno gestito il programma in modo impeccabile alternando turni di prove ben regolati in modo da garantire la sicurezza in pista.
I percorsi allestiti e messi a disposizione dei partecipanti erano due, uno riservato ai Minienduristi e Minicrossisti, e uno alle moto d’Epoca ed ai Motocrossisti, quest’ultimo dallo sviluppo di 3,200 metri interamente tracciato nei terreni della Fattoria Poggio Banchieri che si è reso disponibile a questa bella iniziativa promossa e realizzata in collaborazione con ASI Toscana.
Infine il numerosissimo pubblico intervenuto, che ha fatto da cornice all’intera area come mai era successo prima, dimostrando di gradire queste belle e spettacolari iniziative riservate al motorismo.

Manuel Iacopi a Castel Martini