Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Il Team JK I-Fly JK e Yamaha protagonisti della scena sportiva al Motor Show di Bologna – JK RACING MX
4836
post-template-default,single,single-post,postid-4836,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Il Team JK I-Fly JK e Yamaha protagonisti della scena sportiva al Motor Show di Bologna

Il Team JK I-Fly JK e Yamaha protagonisti della scena sportiva al Motor Show di Bologna

Pieve a Nievole (PT), 9 dicembre 2017 – Il Motor Show di Bologna rappresenta uno delle più grandi rassegne al mondo, con esibizioni e gare di moto, una festa per i numerosi spettatori che assistono all’aperto nonostante il freddo.

Motul Arena area 48 con la serie di gare dedicate al Supercross ha assegnato l’ambito “Arena Supercross Internazionale Motor Show cup” al pilota inglese Brad Todd in sella alla Yamaha del Team I-Fly JK Yamaha Racing, trionfatore della finale Supercampione (riservata ai migliori otto piloti delle classe SX1 ed SX2) perfezionando così le piazze d’onore conquistate nelle due manche alle spalle di Alessandro Lupino che, nell’ultima sfida, ci ha provato fino in fondo a riprendere il comando ma l’inglese del team di Riccardo Boschi è stato molto determinato e non ha mollato fino alla bandiera a scacchi.

Siamo molto entusiasti del debutto della nostra squadra 2018 in questo importante palcoscenico”, ha commentato il manager Boschi. “La nostra giovane (quattordicenne olandese) Lynn Valk ha ottenuto la vittoria generale nella classe WMX con un secondo e un primo posti nelle due frazioni finali giovedì, poi venerdì il nostro giovane pilota ungherese Adam Kovac ha ottenuto il 4° posto nella classe 125, mancando il podio per soli 2 punti, e il nuovo arrivato Jaydon Murphy, 16 anni, ha ottenuto un positivo ottavo posto nella classe MX2 nella Super Finale, concludendo il suo debutto alla sua prima apparizione in Italia. E infine Brad Todd con la spettacolare affermazione di ieri nella SX1 e Superfinale che ha completato il quadro rendendo Yamaha e il Team JK uno dei migliori, se non il migliore dell’edizione 2017”.

Brad Todd sul gradino più alto SX1 al Motor Show 2017 (by Lorenzo Moro)

 

 

da sx Brad Todd e Lupino al Motor Show 2017 (by motorsport.com)