Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Il Team JK Racing punta su un giovane pilota della Florida nel mondiale in Qatar – JK RACING MX
1894
post-template-default,single,single-post,postid-1894,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Il Team JK Racing punta su un giovane pilota della Florida nel mondiale in Qatar

Il Team JK Racing punta su un giovane pilota della Florida nel mondiale in Qatar

Paul Coates in allenamento _comIl debutto ufficiale della Squadra avverrà in Qatar, dove si disputerà la prima prova del mondiale MXGP, primo appuntamento ufficiale con il Motocross.

Pieve a Nievole (PT), 23 febbraio 2015 – Dopo la pausa invernale, che pausa lo è stata solo per quanto riguarda l’attività agonistica e non dagli allenamenti in moto, in palestra e in bici che invece è stata presente ogni giorno dell’anno, il Team JK Racing di Pieve a Nievole riparte di nuovo con la manetta spalancata per la nuova stagione mondiale MXGP 2015. La gara di apertura della stagione crossistica si apre il prossimo weekend, precisamente il sabato sera in notturna, da Losail, in Qatar, dove il Circus del Motocross darà inizio al campionato che si articolerà sulla lunghezza di 18 prove, spostandosi poi nelle due prove successive in Thailandia e Argentina, per poi approdare in Europa con la prova italiana di Trento del 19 aprile.

Dunque, è imminente il debutto stagionale mentre tutta la squadra capitanata dal manager pievarino Riccardo Boschi è già partita per la costa est della penisola del Qatar dove so trova il circuito arabo.
A tenere alti i colori del team JK è il forte pilota della Florida, 19enne nato in Inghilterra, Paul Coates. Il giovane e già accreditato rider ha già corso per la squadra pievarina ma da questa stagione lo farà costantemente per ottenere i risultati migliori di sempre. Testata a fondo nella sua terra degli Stati Uniti, la Yamaha 450 YZF a disposizione di Coates è stata prima sviluppata nelle officine del reparto corse del Team a Pieve a Nievole, Pistoia, e assistite dai Meccanici che già da molte stagioni sono al fianco di Boschi.
I presupposti sono dei migliori ed i risultati che si aspetta questa piccola ma sempre stimata squadra, sono quelli di ben figurare puntando sempre a buoni risultati, che piano piano crescano così come la moto e la condizione fisica del pilota, elementi essenziali per potersi distinguere in mezzo a mostri sacri della specialità come i top riders Cairoli, Villopoto e gli altri dei team ufficiali.
Paul Coates, durante la sua breve permanenza a Pieve a Nievole, si è detto pronto a questa nuova sfida mondiale, la prima per lui che è ancora un ragazzo. “Sono pronto a tuffarmi nella mischia e far sentire al mondo che anch’io sono della partita. Non ho paura, pur consapevole che dovrò lottare con grandissimi piloti che hanno fatto la storia della specialità, ma ci proverò ugualmente”. Abbiamo voluto chiedere come si è trovato in questo piccolo e tranquillo paese di provincia, lui che viene dalla Florida: “Questa piccola Orlando ha una grande capacità: ti fa sentire come a casa“.
In bocca al lupo!

FOTO:  il pilota JK Racing, Paul Coates