Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Il team pistoiese JK Racing vince la prima gara internazionale e apre con il sorriso la nuova stagione – JK RACING MX
3140
post-template-default,single,single-post,postid-3140,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Il team pistoiese JK Racing vince la prima gara internazionale e apre con il sorriso la nuova stagione

Il team pistoiese JK Racing vince la prima gara internazionale e apre con il sorriso la nuova stagione

Pieve a Nievole (PT), 26 gennaio 2016 – Non ha sbagliato il manager di Pieve a Nievole, Riccardo Boschi, quando ha riposto la fiducia sui nuovi piloti per tenere alti i colori del Team JK Racing IflyUk nel 2016, vedendo i progressi dei giovani piloti durante gli allenamenti invernali dove hanno preso confidenza con le nuove Yamaha allestite nel reparto corse di Pieve a Nievole. “Nella prima gara stagionale, non certo di livello mondiale come ci apprestiamo a preparare, – spiega Boschi – un confronto internazionale che si è svolto sulla sabbia della costiera Campana e sicuramente alla nostra portata, abbiamo vinto subito il primo round. Non per il livello degli avversari, che anzi sono più validi di quel che indichi la classifica, quanto per i nostri progressi. L’affiatamento in pista cresce, non sono parole ma la squadra quest’anno è quasi tutta nuova, e formata da giovani validissimi”.
Il 2016 del Motocross italiano è iniziato da Bacoli (NA) mettendo in scena la prima tappa degli Internazionali d’Italia su Sabbia “Supermarecross”, organizzata dal Moto Club Cerbone e che ha visto un centinaio di piloti al via.

Iniziamo dal 22enne britannico Alfie Smith dominatore della classe MX2, dopo aver condotto interamente la prima manche e da metà gara anche la seconda frazione, nell’evento clou della giornata, la manche Supercampione, in cui si sono confrontati i migliori 12 della MX1 e i migliori 12 della MX2, Alfie è partito in ultima posizione per poi rimontare sino al terzo posto dopo una corsa spettacolare e sostenuta ad ogni passaggio dal numeroso pubblico presente. Adesso Smith è in testa al campionato e, compatibilmente con gli altri impegni internazionali, cercherà di dar fondo alla sua determinazione per mantenersi al comando della graduatoria anche nelle prossime prove.
Molto positivo anche il debutto dell’altro britannico, Alex Snow, che ha iniziato il carosello di manche chiudendo prima al terzo posto e poi al secondo, quindi finendo in quinta posizione nella frazione Supercampione e secondo assoluto, che risulta essere un risultato di tutto rispetto per un giovane che ambisce a confrontarsi nella classe regina del mondiale, la MXGP.

Manca ancora un mese al via del mondiale Motocross, ed i risultati di queste prime gare sono un vero toccasana per aumentare la determinazione e la fiducia nelle proprie capacità.