Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Sulla spiaggia rodigina il primo debutto del Team JK Racing 2019 – JK RACING MX
5030
post-template-default,single,single-post,postid-5030,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Sulla spiaggia rodigina il primo debutto del Team JK Racing 2019

Sulla spiaggia rodigina il primo debutto del Team JK Racing 2019

Pieve a Nievole (PT), 18 febbraio 2019 – Un vero successo, non solo per gli atleti, ma anche per il pubblico partecipante, complice il clima insolitamente primaverile: il Supermarecross, domenica scorsa sulla spiaggia di Rosolina Mare, è stata una kermesse riuscita, organizzata dal Motoclub Rosolina mare.

Protagonisti ben 100 piloti in gare di alto livello tecnico, i quali hanno gareggiato tra le dune di sabbia nel circuito di gara ben allestito, di circa 1.200 metri, modificato rispetto alla prima edizione perché reso tecnicamente più impegnativo per i piloti.

Positivo allenamento anche per i piloti del team mondiale I-Fly JK Yamaha Racing di Pieve a Nievole che per la prima volta ha fatto esordire alcuni piloti del ricco squadrone 2019.
In gara per la formazione di Riccardo Boschi c’erano il pistoiese Manuel Iacopi (Yamaha – I-Fly JK Yamaha Racing), il finlandese Jere Haavisto MX2  (Yamaha – I-Fly JK Yamaha Racing) e il francese Natanael Bres MX2  (Yamaha – I-Fly JK Yamaha Racing). Questi ultimi due, al rientro dopo brutti infortuni nella passata stagione, hanno dimostrato una buona ripresa pur non avendo mai forzato l’acceleratore risparmiandosi per gli imminenti campionati internazionali che li vedrà entrambi impegnati. Haavisto, con un quarto e un sesto in MX2, ha chiuso la sua giornata assoluta al sesto posto, pur non avendo deciso di non partecipare alla finale Supercampione, mentre Bres ha tagliato i due traguardi della classe MX2 all’8° e al 7° posto, finendo 19° nella Supercampione e 8° assoluto.
Nonostante la sua forma non ancora al top, Manuel Iacopi ha dimostrato la sua solita grinta sulla sabbia, portando la sua Yamaha a chiudere le manche due volte quinto in MX1 e un buon 10° nella Supercampione, raccogliendo un quinto posto assoluto di tutto rispetto.

Jere Haavisto

 

Manuel Iacopi

 

Natanael Bres