Latest News

Type what you are searching for:

Registrati alla nostra Newsletter!

così da rimanere aggiornato/a su tutti i nostri Eventi ed News

Cliccando il pulsante Invia Accetti - I dati forniti con il seguente modulo saranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/2003.

Trofeo Nazionale Motocross ad Acerra: terzo posto l’alfiere del team pievarino, Manuel Iacopi – JK RACING MX
3081
post-template-default,single,single-post,postid-3081,single-format-standard,qode-core-1.1.1,suprema-ver-1.6,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-animate-height,qodef-fullscreen-search,qodef-search-fade,qodef-side-menu-slide-with-content,qodef-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Trofeo Nazionale Motocross ad Acerra: terzo posto l’alfiere del team pievarino, Manuel Iacopi

Trofeo Nazionale Motocross ad Acerra: terzo posto l’alfiere del team pievarino, Manuel Iacopi

Pieve a Nievole (PT), 9 novembre 2015 – Trasferta in Campania per il Team JK Racing impegnato lo scorso week end sul tracciato napoletano di Acerra (NA) nella seconda prova e conclusiva prova del Trofeo Nazionale Motul 2015 di Motocross. Una gara abbastanza positiva per il pilota del team pievarino, Manuel Iacopi, che è giunto terzo di classe, proseguendo la ricerca del miglior feeling con la sua Yamaha messa a punto dal reparto corse di Riccardo Boschi.

Teatro della gara il morbido terreno ed i salti del crossdromo acerrano che ha offerto grandi sfide grazie al ricco programma e all’alto numero di concorrenti che si sono presentati all’evento del Moto Club Cerbone e Ultracross.
Dopo essere partito a metà gruppo della prima manche, Manuel ha iniziato una bella rimonta che lo ha portato a raggiungere la quinta posizione già al nono giro per rimanervi sino alla bandiera a scacchi.

Partenza più complicata quella che ha visto coinvolto Manuel nella ripresa, dove al primo giro è transitato diciassettesimo e già al decimo era sesto quando un errore lo ha fatto scendere in decima posizione, dove ha finito la gara open. Nella finale Supercampione, riservata ai migliori top rider della giornata, Manuel è transitato ottavo al primo passaggio. Risalito velocemente fino alla sesta posizione ha poi cercato di non rischiare difendendo il posto fino al traguardo.
I risultati di classe, tuttavia, gli hanno permesso di finire sul podio grazie alla positiva terza posizione conquistata dopo aver sommato un secondo e un quinto posto in MX2 Top Class.